BOOMDABASH @ De Maalbeek venerdi 23 novembre 2018

Written by on 19 novembre 2018

Boomdabash è uno dei migliori gruppi di raggae in Italia.

Originari del Salento, sono nati nel 2002 come un classico sistema audio giamaicano, fondato da Blazon, l’attuale deejay e produttore del quartetto. Progressivamente Boomdabash cambia connotazioni lungo un percorso di evoluzione artistica che porta alla realizzazione della prima opera ufficiale, “UNO” (2008). Del sistema audio originale ora c’è poco rimasto e il Boomdabash presto diventerà una vera e propria band. Blazon, Biggie Bash e Payà (i due cantanti) insieme a Mr. Ketra, talentuoso beatmaker abruzzese, iniziano attivamente e consapevolmente la loro avventura nella musica reggae. L’album di debutto riceve un feedback tanto grande quanto inaspettato. Il progetto colpisce per la freschezza dello stile, il modo innovativo di guardare al reggae, le produzioni ricercate e la scelta di esprimere e comunicare utilizzando due lingue contemporaneamente: il patois giamaicano e il dialetto salentino. Tutto questo consacra questi quattro giovani del sud come una delle band più solide e apprezzate della penisola e, nel corso degli anni, i Boomdabash sono apprezzati per la loro flessibilità musicale, l’attenzione al sociale e la capacità di innovare e rinnovarsi. A maggio 2011, tre anni dopo il successo dell’uscita del primo lavoro, i Boomdabash pubblicano il secondo progetto discografico, “MADE IN ITALY”, anticipato dalla hit track “MURDER” che porta la band alla vittoria di MTV New Generation su stage MTV Days a Torino. Dopo questo grande successo, il Boomdabash inizia un viaggio di due anni: un tour che attraversa l’Italia da nord a sud con oltre 100 date. Il “Made in Italy” diventa così il prodotto più rappresentativo del gruppo reggae salentino, nato dal loro processo di maturazione e crescita artistica. L’album è carico delle più svariate influenze musicali ma, nonostante la sua eterogeneità, mantiene un inconfondibile aroma reggae. Nel giugno 2012 un altro successo nazionale “PERICOLO” entra nel programma radiofonico, che in breve tempo diventa uno dei brani più riusciti dell’estate. L’esperienza della vita, tuttavia, arriva nell’ottobre 2012 con l’Hitweek Festival. I Boomdabash, infatti, vengono scelti insieme ad alcuni grandi nomi della musica italiana come Subsonica e Negrita per rappresentare l’Italia in un tour che tocca gli Stati Uniti, in particolare New York e Miami. Questa esperienza diventa l’occasione per esportare il loro suono molto speciale in America, infatti la canzone “Danger” entra presto nella rotazione su MTV Iggy e in diverse radio della Florida. Tornato in Italia, il Boomdabash pubblica il singolo “THE MESSAGE” il cui video di strada è girato tra Manhattan e Brooklyn insieme a Dj Double S, uno dei pilastri della musica rap italiana. La canzone “The Message” è il primo singolo del tanto atteso terzo album, “SUPERHEROES” (2013), che entra dal primo giorno nella Top ten degli album più venduti di iTunes Italia. “Supereroi” è un disco maturo, completo e innovativo che strizza l’occhio non solo al reggae ma a tutta la musica, con molti ospiti italiani che abbelliscono le 13 tracce facendole diventare parte di un piccolo capolavoro. Nel 2013, da questo ultimo progetto discografico, vengono estratti altri tre singoli: a maggio “SUNSHINE REGGAE”, a luglio “REALITY SHOW” che vede la collaborazione del Sud Sound System e in novembre “ALCUNE DA AMARE”. Il “SUPERHEROES TOUR”, che ha accompagnato questa uscita discografica, ha visto il Boomdabash esibirsi in oltre 50 concerti in 10 mesi, registrando numerosi sold out in tutta Italia. Nel giugno 2014 i Boomdabash presentano il loro nuovo singolo, “THE IMPORTANT” che vede la partecipazione dello storico gruppo romano “Otto Ohm” entrando immediatamente nella top ten della classifica generale di ITunes Italia e rimanendo fermo nella prima posizione del reggae classifiche dallo stesso negozio per più di sei mesi. Sempre nel mese di giugno 2014 la band inizia con il nuovo tour estivo, il “MAMMALACAPU SUMMER TOUR” che li vede impegnati in 24 ripetizioni dello spettacolo in giro per l’Italia contando una presenza di pubblico sbalorditivo, toccando punte di 10.000 persone da mostrare. Anche il tour invernale chiamato appunto “TOUR INVERNALE” tra dicembre 2014 e gennaio 2015 è un successo. Tutte le date, da quella alla storica Alcatraz di Milano a quella della Mamamia di Senigallia, vedono la sorprendente presenza di un pubblico ormai molto legato alla Band. Il 2015 è stato un anno ricco di novità per la formazione del Salento che inizia con il botto, presentando il suo nuovo singolo “UN ATTIMO”, ambizioso progetto accompagnato da un video clip diretto da Mauro Russo e dal suo team di produzioni “Calibro Nove”. Il video in questione è stato interamente girato nel quartiere Borgo S.Nicola di Lecce e quasi tutti gli attori sono ospitati, ospiti della struttura stessa. Il singolo “Un attimo” ha avuto la funzione di segnare l’apertura di un nuovo ciclo di Boomdabash, che è culminato martedì 19 maggio 2015 con la pubblicazione del nuovo singolo “Il Sole ancora” Feat. I BlueBeaters. Il singolo in questione disponibile in tutti i negozi online è accompagnato da un video clip diretto da Luca Tartaglia nelle strade di Vigevano. Il 10 giugno 2015 è stato pubblicato il quarto album della band intitolato “Radio Revolution”. Questo nuovo disco è attualmente il punto più alto della carriera del quartetto Salentino ed è anche evidente solo leggendo la tracklist dell’album che include artisti come Alessandra Amoroso e J-ax oltre ai già citati BlueBeaters. Due settimane dopo questa nuova uscita, i Boomdabash iniziano il loro tour estivo pieno di importanti apparizioni sold out nella scena musicale italiana e nelle più prestigiose tappe come quella di Postepay Rock a Roma, aprendo la leggenda del reggae mondiale Damian Marley. Al termine del Summer Tour, nel settembre 2015 la band lancia il terzo singolo estratto da “Radio Revolution” proponendo al pubblico il featuring con J-ax intitolato “Il Solito Italiano”. Questa nuova versione accompagna la band per tutto il tour invernale e fino all’uscita del nuovo singolo “Take me with you” che è stato subito un grande successo raggiungendo i 14 milioni di visualizzazioni su youtube con il video diretto da Mauro Russo e con la partecipazione di Gianluca Di Gennaro, talentuoso attore presente anche in Gomorra La Serie. Il Portami in Tour che ha accompagnato questo disco è stato un successo senza precedenti, toccando anche i 25.000 spettatori per alcuni concerti che rimarranno nella storia del gruppo. Archiviato il tour, le sorprese non aspettano e tra settembre 2016 e inizio 2017 la band raccoglie i frutti del duro lavoro svolto raggiungendo l’ambizioso obiettivo della certificazione Fimi come disco d’oro per tre brani. Il primo ad arrivare è quello per “A tre passi da Te” Feat. Alessandra Amoroso, il secondo è per “The important” Feat. Otto Ohm “mentre il terzo è quello di” Take me with you “che nei prossimi mesi raggiungerà il traguardo più ambito per la carriera di una band. La certificazione Fimi per il disco di platino. Questi risultati sono un grande successo per la band e per Soulmatical, l’etichetta indipendente che ha seguito il progetto sin dal suo inizio. Nel frattempo i Boomdabash prendono parte al tour italiano di due mostri sacri del reggae mondiale Alborosie e Gentleman nei migliori club italiani. A giugno 2017 esce il singolo “In un giorno Qualsiasi”, una canzone con cui la band arriva in Universal Music e nello stesso anno riceve il disco di platino per la hit “Portami con te” partecipando ai premi Wind Music. Nel giugno 2018 è uscito “Barracuda” il loro ultimo album che ha conquistato ogni classifica. Il singolo “Non ti dico no” è stato il brano più trasmesso sulla radio italiana, al numero 1 per otto settimane, diventando così la canzone più suonata per tutta l’estate. Dopo aver vinto i successi di Rtl 102.5 e il premio Earone al festival Wind Music Summer e dopo il grande successo delle principali città italiane con il loro tour estivo di barracuda che si è esaurito ovunque, la band si prepara a conquistare l’Europa con nuovi live date prima di affrontare un nuovo tour live invernale in Italia.


Continue reading

Current track
Title
Artist

Background