LUCA SETA nuovo album “Ricomincio da qui” intervista di Sandro CARELLE

Written by on 11 marzo 2018

Dopo aver conquistato il pubblico del piccolo e grande schermo

e dopo aver presentato il singolo “Cuccioli di gnu”

LUCA SETA

IL 16 MARZO ESCE IL NUOVO ALBUM

RICOMINCIO DA QUI”

ANTICIPATO DALL’OMONIMO SINGOLO

IN RADIO DA VENERDÌ 2 MARZO!

E UN DOPPIO APPUNTAMENTO LIVE

14 MARZO – MEMO RESTAURANT – MILANO

8 APRILE – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – ROMA

Dopo aver conquistato il pubblico del piccolo e del grande schermo e dopo il singolo “Cuccioli di gnu”, LUCA SETA torna con RICOMINCIO DA QUI”, il suo secondo album di inediti, dopo In viaggio con Kerouac”, che uscirà il 16 marzo e che sarà anticipato dall’omonimo singolo, in uscita venerdì 2 marzo.

Il brano, scritto da Luca Seta e Gabriele Buonasorte, sarà in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e sulle piattaforme streaming.

Il disco verrà presentato in due appuntamenti live: il 14 marzo al Memo Restaurant di Milano (ore 21.00) e l’8 aprile sul palco dell’Auditorium Parco della Musica – Teatro Studio di Roma (ore 18.00).

«Cosa voglio fare? Parlare… Dire quello che penso in modo dritto e onesto. Senza pensare di possedere la verità e senza auto-censura. La musica è come le parole: dritta, pulita e pura, senza una nota in più o una in meno come piace a me racconta Luca Seta “RICOMINCIO DA QUI” sono io adesso, a quarant’anni, e semplicemente, dico quello che penso…».

Dal giorno di uscita dell’album, Luca Seta sarà impegnato in un instore tour per incontrare il pubblico e presentare questo suo nuovo progetto discografico. Queste le date:

VENERDÌ 16 MARZO – MILANO

Ore 19.00 alla Feltrinelli RED – Viale Sabotino 28

LUNEDÌ 19 MARZO – ROMA

Ore 18.00 alla Feltrinelli – Via Appia Nuova 427

LUNEDÌ 26 MARZO – CATANIA

Ore 18.00 alla Feltrinelli – Via Etnea 285

MARTEDÌ 27 MARZO – NAPOLI

Ore 18.00 alla Feltrinelli – Piazza dei Martiri 23

Luca Seta, pseudonimo di Luca Barbareschi, nasce a Borgosesia (VC) il 9 giugno 1977. A 15 anni inizia a suonare la chitarra, interessandosi successivamente anche alla recitazione. Dopo tre anni di odontoiatria, si iscrive a un corso di recitazione teatrale a Milano. A quel primo corso di recitazione seguiranno altri corsi, stages e laboratori, tra i quali uno di canto e uno di teatro-danza. Dopo aver frequentato il laboratorio permanente su Shakespeare diretto da Mamadou Dioume, e dopo aver preso parte a uno stage con Danio Manfredini, nel 2003 debutta a teatro, e di lì a breve esordisce anche al cinema e in televisione, in spot e sceneggiati. Dopo esser stato protagonista, tra il 2003 e il 2004, di due cortometraggi, girati per la Scuola di Cinema di Milano, fa il suo esordio come protagonista del lungometraggio, E guardo il mondo da un oblò di Stefano Calvagna, uscito nei cinema nel 2007. Per quello che riguarda la televisione, dopo aver preso parte a due episodi di Casa Vianello, nel 2006 interpreta il ruolo di Giulio Marra nella serie tv di Rai 1 Capri, per la regia di Francesca Marra e Enrico Oldoini. L’anno successivo è protagonista, nel ruolo di Davide La Torre, di 7 vite, prima sit-com italiana a essere girata dal vivo e trasmessa in cinquanta episodi su Rai 2. Nel 2009, ritorna a vestire i panni di Davide La Torre per la seconda serie di 7 Vite e lo stesso anno è Guido Scarelli nella miniserie di Rai 1 Il bene e il male. Tra il 2010 e il 2012 interpreta Simone Torino nella soap Un posto al sole, in onda su Rai 3. Nel 2013 gira in Toscana una sitcom per la regia di Marco Limberti dal titolo Funk-azzisti. Nel 2014 prende parte come co-protagonista ad un episodio di Don Matteo. Nel 2016 è nel cast di Infernet, l’ultimo film di Giuseppe Ferlito. Nel 2008 Luca comincia a scrivere canzoni e lo fa insieme a un suo amico di infanzia, il musicista Alessandro Caldi. La vera svolta avviene dall’incontro con il compositore e produttore artistico Gabriele Buonasorte, titolare della GJ SOUND Music Agency. Da quel sodalizio nasce il progetto In viaggio con Kerouac, il suo album d’esordio, che esce nel novembre 2013. Al suo fianco Gabriele Buonasorte, sassofonista e compositore jazz, nel ruolo di arrangiatore e musicista, e quattro talentuosi musicisti, sempre di estrazione jazzistica: Saverio Federici (batteria), Mauro Gavini (basso), David Giacomini (chitarra) e Simone Maggio (pianoforte). La tournée che segue l’uscita dell’album parte a fine novembre 2013. A maggio 2017 esce il nuovo singolo “Cuccioli di Gnu”, che ha portato al Cuccioli di Gnu Tour, grazie al quale Luca e la sua band hanno avuto la possibilità di esibirsi anche a Bangkok, in occasione dell’Italian Festival In Thailand 2017. Alla fine del 2017, inoltre, Luca Seta torna al cinema nel cast di “Nove lune e mezza

”, film di Michela Andreozzi.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Continue reading

Current track
TITLE
ARTIST

Background